Ristorante il Tempio di Iside tel. 06 700 47 41  |  Cottura Zero 0° Gradi tel. 06 77 20 40 25  |  Via Labicana 50, angolo via Pietro Verri - Roma

Cottura 0° Gradi di Tripodi Francesco - P. IVA 07577191005 - © tutti i diritti riservati

CHIUSO PER FERIE dal 13 agosto fino al 3 settembre |  CHIUSO LA DOMENICA

Si consiglia la prenotazione (entro le 24:00 del giorno precedente). Si richiede gentilmente un abbigliamento consono per il ristorante non prevede uomini e donne in pantaloncino o in ciabatte.

Aperto pranzo e cena

 

ABOUT US

È il maggio del 1999 quando Francesco Tripodi decide di aprire in società con un amico collega, un piccolo ristorante in via Pietro Verri. Lo chiama Il Tempio di Iside, prendendo spunto dal vicinissimo sito storico che porta questo nome.

Un piccolo locale con solo 43 posti, dove, inizialmente, si mangiava un po' di tutto: dalla cucina ciociara a quella un po' più ricercata. Ben presto Il Tempio di Iside prende campo e la clientela aumenta rapidamente. Al fianco di Francesco, dopo pochi mesi dall'apertura, arriva il fratello Peppino. I due possono contare sul prezioso contributo delle rispettive mogli: Cristina e Rosely.

Con il passar del tempo il ristorante, spinto e sostenuto dalla clientela, inizia a prendere una sua fisionomia, puntando sul pesce di alta qualità.

Una scelta che risulta vincente visto che nel volgere di poco Il Tempio di Iside si attesta tra i migliori ristoranti di pesce a Roma.

È grazie ai successi ottenuti che il locale si amplia fino a poter ospitare oggi 140 commensali. Il Ristorante è composto da tre ambienti: la vecchia, lunga ma stretta sala, dove ha preso il via l'attività, quella ad essa collegata ed una allestita al piano inferiore corredata da antiche volte. La location sposa l'arte romana al design moderno e pregiato. Non troppo formale, in questo ambiente si respira “area di casa”. Le pareti, le volte e gli arredi contribuiscono ad esaltare ulteriormente la qualità del Tempio di Iside e dei suoi piatti. Uno dei migliori ristoranti di pesce a Roma dove si trovano crostacei e frutti di mare freschissimi, ancora vivi. Straordinari gli antipasti, sia a base di crudo, semplicemente 'trattati a freddo', ma anche con squisiti cotti. Primi piatti gustosi, sfiziosi, creativi, che esaltano le proprietà del freschissimo pesce. Secondi piatti a non finire. Insomma in questo ristorante si può veramente sbizzarrirsi. Nel rispetto dell'altissima qualità, dei dettagli, che fanno la differenza, delle materie prime, come le cipolle (rigorosamente di Tropea), i peperoncini (rigorosamente calabresi) l'ottimo olio, il pane fatto in casa tenuto al caldo in tavola, così come i dessert. Insomma qui tutto deve essere di elevata qualità per mantenere, ampliare, il consenso quando si gestisce un locale di riferimento per il pesce crudo nel nome della qualità.

06 700 47 41